Viareggio, riapre il parco della pineta di ponente

L'associazione delle attività: "Siamo in condizione di accogliere tutti in sicurezza"

Il parco Pineta di Ponente riapre i battenti. L’associazione, nata dall’unione delle attività, annuncia ufficialmente il via libera in questo weekend lungo, dopo lo stop forzato legato all’emergenza coronavirus che ha ritardato l’inizio della stagione.

“Abbiamo vissuto un periodo di forte incertezza ma lo stato attuale di regressione dell’epidemia è tale da permetterci di riaccogliere in sicurezza gli ospiti del parco – così il presidente dell’associazione parco Pineta di Ponente, Michele Andreuccetti –. Abbiamo seguito ogni singola attività prima nella fase di autorizzazione alla manutenzione e poi nell’adeguamento ai protocolli e alle norme per la riapertura. Adesso finalmente ci siamo”.

Il simbolico taglio del nastro della stagione in pineta non avviene in un giorno a caso ma bensì nel primo giorno di mercato settimanale, dopo la decisione si spostarlo qui da parte dell’amministrazione comunale: “È un segno importante per la valorizzazione di quest’area – commenta Andreuccetti – un riconoscimento quale cuore verde della città. Siamo a lavoro per riuscire nei prossimi venti giorni ad iniziare una programmazione di attività, come ad esempio mercatini tematici, che possano ulteriormente favorire la presenza di persone in Pineta, pur nel massimo rispetto del distanziamento sociale e dell’uso dei dispositivi di protezione individuale”.

“Siamo certi che avremo a fianco l’amministrazione comunale, presente oggi con l’assessore Patrizia Lombardi, a cui va il nostro ringraziamento e insieme alla quale speriamo di sviluppare un rapporto di collaborazione costruttivo e proficuo. Un sincero ringraziamento anche al consigliere regionale Stefano Baccelli che ci ha seguito e sostenuto nelle varie fasi che hanno preceduto la riapertura e che oggi ha fatto visita ad alcune delle nostre attività per augurar loro buon lavoro”, conclude Andreuccetti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.