Versilia, Montemagni (Lega): “Servono misure di sostegno per i lavoratori stagionali”

La consigliera invita le istituzioni a non sottovalutare le conseguenze della crisi nel settore turistico

“Per i lavoratori stagionali si prospetta un’estate davvero complessa”. Così la capogruppo in consiglio regionale della Lega Elisa Montemagni invita le istituzioni versiliesi a cercare soluzioni per coloro che rischiano di trovarsi senza impiego a causa della forte crisi in cui versa il settore turistico.

“E’ purtroppo risaputo – afferma Montemagni – che il settore turistico sarà tra i più colpiti dall’emergenza covid19. In questo contesto pensiamo alle migliaia di lavoratori stagionali che solitamente operano nelle varie strutture versiliesi e che, invece, questa estate rischiano seriamente di non essere impiegati, non potendo, poi, molto probabilmente, nemmeno contare su un equo e continuativo aiuto economico da parte delle istituzioni. Ci riferiamo, solo per fare un esempio, ai camerieri che saranno tra le categorie più penalizzate da questa emergenza, considerato che un prevedibile minore afflusso di turisti, comporterà, giocoforza, una drastica riduzione del personale negli alberghi. Insomma tante famiglie si ritroveranno in condizioni estremamente disagiate ed è inaccettabile che non ci sia un giusto e celere sostegno per chi, involontariamente, non potrà lavorare nei prossimi mesi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.