Viareggio riparte dalla “nuova” Torre Matilde

Ieri sera il taglio del nastro con il lancio di un video promozionale

Viareggio riparte dalla nuova Torre Matilde. Sono stati inaugurati ieri alla presenza del sindaco Giorgio Del Ghingaro i lavori di restauro : una data simbolo, alla vigilia del 7 giugno, giorno in cui Viareggio, da 200 anni, è diventata città.

torre matilde

I lavori, iniziati a fine 2019, hanno visto le impalcature ricoprire interamente la Torre in modo da poter verificare anche il minimo dettaglio: lo studio è stato passato alla soprintendenza che ha prescritto i lavori, eseguiti materialmente dalla ditta Casanova di Massarosa che si è avvalsa personale abilitato, Agostini Restauro, per il restauro conservativo.

Un investimento totale di poco più di 200mila euro, tra i fondi della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, l’investimento del Comune e le erogazioni ottenute attraverso la procedura di ArtBonus.

Nell’occasione il Comune ha lanciato anche un video promozionale per celebrare l’occasione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.