Quantcast

Consorzio bonifica, Ghilardi ad Angelini: “Un po’ di coerenza non guasterebbe”

È dura la risposta del componente dell’assemblea dell'Ente alle ultime dichiarazioni del consigliere d'opposizione

“De André diceva che si inizia a dare buoni consigli, solo quando non si può più dare il cattivo esempio. Mai idea fu più vera che nel caso del vecchio presidente del Consorzio del Massaciuccoli Fortunato Angelini: che oggi chiede al Consorzio 1 Toscana Nord quello ‘sforzo organizzativo’, che in tanti anni trascorsi alla guida dell’Ente versiliese non è invece mai riuscito a centrare”.

E’ dura la risposta di Claudio Ghilardi, componente dell’assemblea del Consorzio 1 Toscana Nord, alle ultime dichiarazioni di Fortunato Angelini.

“Intendiamoci, un impegno sempre maggiore per la sicurezza idraulica e la valorizzazione ambientale del nostro territorio è doveroso. Ed è questa la direzione verso cui il Consorzio si sta impegnando – prosegue Ghilardi – Oggi, col progetto Salviamo le tartarughe marine, salviamo il Mediterraneo, decine di associazioni sono attive sul territorio, al fianco dell’Ente consortile, per rimuovere la plastica dai fiumi; decine di quintali di rifiuti, ogni anno, non finiscono sulle spiagge perché trattenute dalle griglie dei nostri impianti idrovori. Quello che sorprende, e non poco, sono i toni che oggi usa Angelini: perché ciò che propone oggi, non lo ha fatto nei decenni in cui è stato presidente del Consorzio del Massaciuccoli? Perché allora diceva le stesse cose che oggi fa Ridolfi? Suvvia, Angelini: un po’ di coerenza non guasterebbe”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.