Ungulati, a Camaiore l’incontro con l’assessore Remaschi

Tema dell'incontro quello di contrastare la concentrazione degli animali e prevenire l'abbandono di terreni coltivati

Giovedì 18 giugno, per iniziativa della Regione Toscana e su richiesta del Comune di Camaiore, si è svolto, nella cornice della biblioteca di Orbicciano, un incontro sul tema delle misure per il contrasto ai danni ambientali agricoli e ai pericoli stradali causati dalla forte concentrazione di ungulati sul territorio delle nostre colline.

Hanno partecipato l’assessore regionale Marco Remaschi, il vicesindaco del Comune di Camaiore Marcello Pierucci, il consigliere comunale Iacopo Menchetti, i rappresentanti dei comuni di Pescaglia, Lucca e Massarosa, la polizia provinciale e l’ambito territoriale caccia.

Nel corso della discussione sono emerse le possibilità attivabili in base alla legge regionale con l’obiettivo di ridurre l’impatto e la concentrazione degli ungulati e prevenire l’abbandono di terreni coltivati e il generarsi di situazioni di pericolo. Atc e Provincia di Lucca, nelle rispettive competenze, hanno garantito la disponibilità al supporto e all’organizzazione delle iniziative necessarie

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.