“Violate le regole del Consiglio”, la Lega diserta l’assise

Dal gruppo composto da Santini, Baldini e Pacchini parte anche la segnalazione al prefetto

Il gruppo consiliare della Lega non parteciperà al consiglio comunale di oggi (26 giugno) così come è stato deciso in seno alla riunione della sezione del partito di Viareggio nella serata di ieri.

“È infatti intollerabile – dicono i consiglieri Massimiliano Baldini, Maria Domenica Pacchini ed Alessandro Santini – che l’attuale amministrazione, peraltro scaduta da parecchie settimane, continui a fare spregio delle regole poste a difesa delle minoranze e della partecipazione“.

“Si continua a voler svolgere il consiglio comunale attraverso gli strumenti telematici – dicono ancora – che non permettono ai cittadini di prendere parte all’assise quando la vita normale, con i dovuti accorgimenti, è ormai ripresa in ogni dove e lo si fa solo per ridurre la visibilità delle forze di minoranza. Peraltro si continua a non rispettare le norme del regolamento del consiglio comunale come accaduto anche nella convocazione delle recenti commissioni e lo stesso collegio dei revisori ha più volte richiamato e censurato la giunta Del Ghingaro per il mancato rispetto delle norme in materia di modalità di approvazione delle delibere sia in seno al consiglio comunale come è avvenuto per la delibera sul mercato che sui temi dell’urgenza in seno alla giunta stessa”.

“Segnaleremo quanto sopra – conclude Baldini – alla prefettura di Lucca e per protesta il nostro gruppo consiliare non parteciperà al consiglio comunale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.