Viareggio, le liste civiche spingono la candidatura di Barbara Paci

E' sostenuta da due liste civiche: "Un nome per una vera alternativa"

Barbara Paci è la candidata sindaco di Viareggio per le liste civiche Per la nostra terra e Civica.Mente di Luigi Troiso.

“Le valutazioni che abbiamo fatto prima indipendentemente e poi congiuntamente, tra i rappresentanti delle liste civiche sull’imprenditrice viareggina hanno tutte portato alla conclusione che Barbara Paci ha le conoscenze, il buon senso e le capacità manageriali per gestire le operazioni del comune di Viareggio – spiegano i rappresentanti delle liste -. Essere a capo di aziende e collaborare con realtà nazionali ed internazionali, come si legge nel suo curriculum, sono espressione di qualità legate al saper tessere rapporti e metter insieme la squadra con le competenze giuste per ogni singola problematica da affrontare, per fare di Viareggio una città finalmente al passo con i tempi, con le sue radici e con le sue vocazioni nazionali ed internazionali. Il Sindaco ha il compito di ascoltare, aggregare ed indirizzare l’ente verso la scelta più logica ed efficiente per concretizzare i progetti che faranno parte del nostro programma congiunto, avere il carisma giusto per saper raccogliere il consenso e l’autorità per guidare nel rispetto dei principi etici e morali”.

“Viareggio – si legge in una nota – ha bisogno di una figura completamente nuova in cui credere, noi l’abbiamo cercata e trovata. Barbara Paci ha trascorso questi mesi in silenzio, in un silenzio assordante per le innumerevoli volte in cui che si è parlato di lei sui media, senza che lei proferisse parola, a testimonianza di quanto tutti in fondo la considerano un candidato vincente. Non a caso nel silenzio di questi mesi al telefono o in video conferenza e’ stata chiamata per essere incontrata, conosciuta ed apprezzata. In maniera totalmente trasversale, Barbara ha potuto farsi conoscere ed ascoltare le posizioni, le istanze dei cittadini e dei settori produttivi di Viareggio ed ora ha ricominciato i suoi appuntamenti per incontrare la città, questo e’ quello di cui ha bisogno ora Viareggio per ricominciare a costruire. Come già riportato nel nostro primo comunicato stampa ribadiamo il connotato di civicità del candidato Barbara Paci ma al tempo stesso ci dichiariamo altrettanto disponibili a ricevere il sostegno ed a stringere alleanze con quelle forze politiche che intendono presentare un’alternativa chiara, netta ed omogenea all’amministrazione uscente. Noi crediamo nel nuovo che avanza. Il vecchio non puo’ avanzare, puo’ solo invecchiare ulteriormente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.