Francesco Berti nuovo commissario comunale di Forza Italia a Viareggio

Marchetti e Mugnai: "A lui il compito di ricompattare la coalizione verso il voto delle amministrative"

Francesco Berti è il commissario comunale di Forza Italia a Viareggio. “A lui il compito di guidare il partito in questa fase elettorale, puntando all’individuazione di un candidato unitario di centrodestra che deve presentarsi compatto. Gli elettori puniscono litigi e personalismi per i quali non è certo questo il tempo”: annuncio con appello, per la nuova nomina varata dai coordinatori provinciale e regionale di Forza Italia, ovvero rispettivamente Maurizio Marchetti e l’onorevole Stefano Mugnai.

“Berti è chiamato a gestire un passaggio delicato – spiegano Marchetti e Mugnai – e a lui va il mandato della coesione del centrodestra. Mentre agli alleati di Fdi e Lega rivolgiamo un appello per individuare immediatamente un candidato sindaco di Viareggio unitario e condiviso, a Berti diamo il compito per Forza Italia, baricentro moderato del centrodestra, di perseguire l’obiettivo di comporre le fila della coalizione”.

Ancora per il centrodestra non esiste un candidato comune – ricordano – mentre per quanto riguarda il sindaco uscente Del Ghingaro è avvenuto quel che pareva impossibile, ovvero l’accordo con il Pd. In questo contesto più che mai, oltre che opportuno e naturale diventa anche necessario per il centrodestra individuare immediatamente una soluzione unitaria ed efficace. Forza Italia rinnova dunque il suo appello agli alleati in questo senso, ricordando che qualunque divisione non sarebbe compresa dai cittadini ma solo percepita come litigi per qualche posizione. Gli elettori bocciano i personalismi, dobbiamo essere capaci di superare le asperità”.

Berti, 55 anni e una militanza storica in Forza Italia di cui ha contribuito fin dagli albori a fondare i primi nuclei a Camaiore e proprio a Viareggio, accetta la sfida. A lui vanno gli auguri di buon lavoro dei coordinatori Marchetti e Mugnai.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.