Rifiuti, Giannone (Cambiamo!): “Pronti a portare a Viareggio esempi virtuosi”

Il comitato viareggino del partito si fa portavoce di una "protesta antidegrado"

A Viareggio ancora abbandono di rifiuti ingombranti“. È questa la segnalazione che arriva da Andrea Giannone, membro del nuovo partito politico di Giovanni Toti Cambiamo!. Il comitato viareggino si fa così portavoce della protesta anti-degrado.

“È da cinque anni – spiega Giannone – che chiedo un incontro con il primo cittadino per proporre una soluzione alternativa a quella attuale. Con rammarico posso dire che tale opportunità ma non mi è stata mai concessa. Un’amministrazione di una città come Viareggio che lavora molto sul turismo, non può permettersi un degrado così significativo. Come Cambiamo! vogliamo proporre ricette alternative che vadano incontro alla cittadinanza. Abbiamo già attivato tutta una serie di contatti per portare in città esempi virtuosi sui materiali da smaltire. Nel programma elettorale seguirà la nostra proposta, utile a risolvere anche questo annoso problema. Cambiare Viareggio si può”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.