Il segno della bellezza, il tour virtuale fra gli artisti del ‘900 a Viareggio

Una visita online interattiva con contenuti multimediali a cui si accede dal sito della Gamc

Grazie alla tecnologia, direttamente dal sito della Gamc, è possibile visitare comodamente da casa l’intera mostra esposta in questi mesi alla galleria d’Arte moderna e  ontemporanea, Il Segno della Bellezza: 25 nomi, 52 opere pittoriche, 5 sculture. Da Serafino Beconi a Inaco Biancalana, da Uberto Bonetti ad Alfredo Catarsini, passando per Chini, D’Arliano, Michetti, Moses Levy e immancabile, Lorenzo Viani, per una mostra che racconta Viareggio, la sua bellezza, i suoi personaggi, la sua luce, vista con gli occhi degli artisti che, nel corso del ‘900 hanno vissuto o anche solo operato in città.

Una visita virtuale interattiva con contenuti multimediali, realizzata grazie a foto sferiche degli ambienti, ricavate da tecnologia laserscanner alle quali sono collegate le immagini.

L’esposizione è il risultato di un lavoro di ricerca che ha messo insieme nomi e anime, scovando i collezionisti privati che poi hanno accettato di mettere in mostra, a titolo gratuito, le opere. Si tratta di Paolo Bellucci, Riccardo Bertini, Giuseppe Biancalana, Paola Chini, Gabriela Domenici, Riccardo Francalancia, Giovanna Lazzarini, Famiglia Liberatore, Carlo Lippi, Franco Menichetti, Claudio Michetti, Maria Luisa Murri, Antonello Santini, Salvatore Pieraccini, Fabrizio Zucconi.

“Un regalo che abbiamo voluto fare a tutti i cittadini che non si spostano con facilità – commenta l’assessore alla ultura, Sandra Mei – e al mondo intero viste le naturali interconnessioni del web. Un esperimento nuovo per Viareggio che viaggia sulla scia dei grandi musei italiani ed europei”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.