Repubblica Viareggina, via alla campagna elettorale al parco di via Vetraia foto

Il movimento di sinistra: "Serve un cambio di passo per le politiche ambientali"

Ieri (13 luglio) Repubblica Viareggina, assieme alla pagina Viareggio più verde, e con la partecipazione dei compagni di Asia e a Potere al Popolo, ha promosso un’escursione al parco di via Vetraia “abbandonato al degrado – dicono – dalla negligenza di questa amministrazione”.

Repubblica Viareggina campagna elettorale parco via Vetraia

“Con questa azione è iniziata, di fatto – dicono da Repubblica Viareggina – la campagna elettorale a favore di Toscana a Sinistra e Tommaso Fattori per le elezioni regionali e a favore di Viareggio a Sinistra e Roberto Balatri per le comunali. All’interno del parco vi è pure un piccolo teatrino abbandonato che potrebbe ospitare numerose attività. Le periferie purtroppo rimangono lontane dal pensiero di chi amministra. La presenza di siringhe, bottiglie rotte e calcinacci sono ben visibili nel video di denuncia che abbiamo realizzato e che postiamo qui sotto”.

“In quest’area – dice Repubblica Viareggina – vogliamo realizzare un bosco urbano. Per rendere più verde la città, per assorbire l’inquinamento ma anche per tornare a vivere i luoghi. Luoghi bellissimi e suggestivi che, però, sono spesso dimenticati, forse con un poco d’impegno e con il giusto supporto da parte delle istituzioni potremmo riqualificare queste aree e restituirle alla cittadinanza. Serve un cambio di passo nelle politiche ambientali e di difesa dei beni comuni di questa città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.