Millennial e nomi noti della città: ecco la lista di Viareggio Democratica

Fra i candidati la presidente del Consiglio uscente, Paola Gifuni e l'ex calciatore di serie A Alessandro Pierini

Elezioni a Viareggio, ecco i candidati di Viareggio Democratica

A presentare i nomi per la lista civica è il fondatore, Fabrizio Miracolo, già presidente e amministratore delegato di Sea Ambiente.

“Cinque anni fa – dice – presentammo come un movimento nuovo in appoggio al candidato sindaco Giorgio del Ghingaro. Allora avevamo di fronte una città che definimmo stanca, impaurita e rassegnata. Ci eravamo imposti come parola d’ordine “partecipazione”. Volevamo cambiare. Dall’ultima campagna elettorale sono trascorsi più di cinque anni, e ne è passata di acqua sotto i ponti. È stato un percorso arduo, quello del governo della città, a cui abbiamo contribuito con l’elezione di tre consiglieri comunali di cui uno nominato con ampio consenso presidente del Consiglio”.

“Ci sono stati, anche all’interno della nostra squadra – prosegue Miracolo – momenti di forte unità e momenti critici, ma, dopo tutto questo tempo, una cosa possiamo affermarla: la città è cambiata. In meglio. Certo, alcune cose potevano essere effettuate in modo diverso e molte altre devono ancora essere fatte, ma noi non abbiamo intenzione di tirarci indietro.  Vogliamo continuare con energia e vitalità questo stupendo percorso che ha portato il nostro Comune a rialzarsi e a ritrovare un posto all’interno della comunità versiliese, nazionale e internazionale. Siamo convinti che Viareggio Democratica abbia dato un fondamentale contributo nell’amministrazione della città e della sua frazione. Un contributo che si è diramato dal consiglio comunale fino alle società partecipate. Vogliamo quindi, come membri di Viareggio Democratica, ringraziare Paola Gifuni, che è stata presidente del consiglio comunale, svolgendo con serietà e puntualità il suo incarico, Franco Gargini, consigliere comunale che ha dato un aiuto necessario alla comunità e Gianpiero Ceccotti, subentrato a Roberto Maccioni, dimissionario, e successivamente costretto a lasciare l’incarico consiliare per motivi di salute”.

“Ma adesso è arrivato il momento di pensare al futuro – dice Miracolo – Abbiamo deciso di presentarci nuovamente a fianco di Del Ghingaro, con una nuova lista, con nuove persone, ma con lo stesso entusiasmo di cinque anni fa. Ventiquattro donne e uomini, di tutte le età, da 18 a 75 anni, che rappresentano tutte le anime della città, tutte le categorie economiche e sociali. Vogliamo che nessuno sia dimenticato. Spicca per la giovane età e l’impegno profuso il coordinatore dei millennials Alessio Baldini, diplomatosi quest’anno con il massimo dei voti e menzionato tra le eccellenze del Miur. Potremmo a questo punto aggiungere tante altre professionalità presenti in lista, ma per brevità preferiamo rimandare alla consultazione del sito web dell’associazione”.

“Abbiamo unito – conclude –  una squadra forte, competente e motivata che saprà farsi portavoce dei cittadini viareggini. Abbiamo iniziato a collaborare alla stesura del programma elettorale insieme agli alleati della coalizione e nei prossimi giorni lo renderemo pubblico.  Vogliamo che questa campagna sia, nonostante i tempi, condivisa da quante più persone possibile. Sarà quindi fondamentale la comunicazione, come affermato durante la scorsa tornata elettorale. Una comunicazione leale, corretta e seria”.

Questi i candidati: Paola Gifuni in Miracolo (avvocato e presidente del consiglio comunale di Viareggio), Francesca Benedetti (gestore tabaccheria oggettistica Amnesia), Fiammetta Brucker (counselor e direttore di uno studio medico), Assunta Cinquini (ex Ondina del Carnevale, insegnante di ginnastica ritmica e impiegata), Valeria Giannecchini (ambientalista impegnata nella salvaguardia degli animali), Anna Santini (portavoce per il miglioramento delle norme di sicurezza relative alla pesca), Lara Sartini (ex operatrice ecologica addetta al verde e receptionist presso uno stabilimento balneare), Laura Togni (manager di una multinazionale ed ex ad di una società di consulenza medica), Alessio Baldini (studente e coordinatore regionale dell’Associazione culturale Millennials), Andrea Baroni (impiegato al Consorzio 1 Toscana Nord), Roberto Cappa (avvocato), Loredano Ciambelli (gestore Caffè Vip), Nicola Cozzi (verniciatore navale), Roberto Dalle Mura (project manager al cantiere navale Codecasa); Vincenzo De Felice (operatore sociosanitario all’0spedale Versilia), Leonardo De Plano (studente, laureato in economia e commercio), Salvatore Granata (commerciante nel settore alimentare), Alfonso Grasso (stewart a Zanzibar, ex consigliere comunale nel comune di Massarosa), Matteo Gianmaria La Bianca (informatico ed ex corista e comparsa del Teatro Puccini), Samuele Orlandi (ex nuotatore professionista e commerciante nei settori edile ed estetico), Paride Pieraccini (giornalista pubblicista, ex consigliere di amministrazione Sea Ambiente), Alessandro Pierini (ex giocatore di serie A, proprietario del Bar Fanatiko), Gianmarco Pollacchi (atleta e surfista professionista, assistente alla balneazione), Marco Puccinelli (presidente Rione Marco Polo ed ex presidente consorzio commercianti Marco Polo).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.