Il senatore della Lega Romeo a Viareggio per sostenere la candidata Barbara Paci

Baldini: "Il degrado delle logge e i timori delle attività per il loro futuro al centro del confronto con tanti commercianti"

Il presidente dei senatori della Lega Massimiliano Romeo ha fatto visita, questa mattina (20 agosto), al gazebo del candidato a sindaco di liste civiche e partiti di centrodestra a Viareggio Barbara Paci ed ha incontrato gli operatori del mercato di Piazza Cavour per parlare delle problematiche del Piazzone.

Presenti anche i candidati al consiglio regionale della Lega Massimiliano Baldini, Yamila Bertieri e Michela Stefani, molti candidati della Lega al consiglio comunale di Viareggio e la stessa Barbara Paci.

“Il degrado delle logge, i timori delle attività per il loro futuro, le mancate promesse dell’amministrazione uscente – spiega Baldini – ed i dubbi sui futuri progetti sono state al centro del confronto con tanti commercianti che hanno salutato con piacere l’esponente nazionale della Lega, soffermandosi a raccontare tutti i disagi che vivono ormai da anni”.

“Il mercato così come è non va bene ed è necessario intervenire – dicono il presidente Massimiliano Romeo e il capogruppo della Lega di Viareggio e candidato al Consiglio regionale Massimiliano Baldini – ma c’è bisogno di dare certezze a chi vi opera da tanti anni ed ha fatto tanti sacrifici per mantenere le attività ancora aperte, garantendo la vita del Piazzone. La sicurezza ed il decoro al centro della riflessione comune insieme allo stesso progetto che come è noto è stato impugnato al Tar da alcuni operatori del mercato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.