Tutele e diritti dei lavoratori della pesca, incontro Flai-Cgil a Viareggio

Iniziativa promossa dal sindacato e finanziata dal Mipaaf

Proseguono le iniziative della Flai-Cgil a sostegno dei lavoratori del mondo della pesca: il prossimo appuntamento è in programma domani (12 settembre) a Viareggio a partire dalle 10. L’iniziativa (Diritti in marineria) è promossa dalla Flai-Cgil e finanziata dal Mipaaf nell’ambito del Programma nazionale triennale della pesca e dell’acquacoltura.

Al mercato ittico di via Salvatori 13 (lato Darsena) la Flai-Cgil incontrerà i lavoratori della pesca per parlare di tutele e diritti. Chi ne avesse bisogno riceverà anche chiarimenti su aspetti relativi ai lavori usuranti, alle malattie professionali, al pensionamento anticipato, alla pensione di vecchiaia, alla presa in carico di pratiche per il rinnovo del permesso di soggiorno e molto altro. Nel corso dell’incontro sarà anche presentato il vademecum Il pescatore di plastica. Rifiuti in mare: il valore dello scarto per una nuova professionalità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.