Successo al Forte per il progetto ‘Estate sicura 2020’

Il servizio per la tutela degli utenti della spiaggia nato in epoca di Covid-19 come rimodulazione del Progetto Sicurezza

Questa mattina (1 ottobre) il sindaco di Forte dei Marmi, il vicesindaco Graziella Polacci e l’assessore alle finanze Andrea Mazzoni, alla presenza del comandante della polizia municipale Giuseppe Antonelli, del presidente dell’Unione proprietari Bagni, Martino Barberi e dell’amministratore delegato della società Check service, Giuseppe Spazzoni, hanno presentato i risultati del progetto Estate Sicura 2020, attivato nei mesi estivi a tutela degli utenti della spiaggia.

“Quest’anno non è stato possibile realizzare il Progetto sicurezza – ha affermato l’assessore Mazzoni – in quanto, essendo in pieno lockdown nel mese di marzo, l’amministrazione non ha potuto programmare la raccolta fondi per la consueta assunzione di agenti di polizia municipale stagionali, pertanto è nata l’esigenza di organizzare un nuovo servizio di controllo della spiaggia, alternativo e rimodulato in base a nuovi obiettivi, cioè incentrato maggiormente sul controllo della sicurezza sanitaria in spiaggia. La realizzazione del servizio è stata possibile grazie alla collaborazione tra amministrazione comunale e Unione Proprietari Bagni, cui va un doveroso ringraziamento per l’impegno profuso e per l’importante apporto economico, che ha permesso di reclutare un consistente numero di stewards, che su tutto il litorale di Forte dei Marmi hanno svolto una importante azione di moral suasion nei confronti dei venditori abusivi, monitorando principalmente il rispetto delle normative anticovid, verificando l’assenza di assembramenti, il rispetto delle distanze, dei protocolli d’igiene e l’uso dei dispositivi di sicurezza”.

“Nonostante le difficoltà organizzative iniziali ed i tempi stretti legati al ritardo nell’avvio delle attività balneari, a causa del lockdown – sottolinea il sindaco Bruno Murzi – siamo riusciti a realizzare un servizio ben fatto e che ha ottenuto ottimi risultati, un’esperienza indubbiamente positiva poiché la presenza degli steward ha garantito elevati livelli di sicurezza sulla spiaggia, percepiti sia dai turisti che dai nostri cittadini. Un sevizio nato grazie alla disponibilità ed all’impegno a tutto tondo dell’Unione proprietari bagni ed alla validità, capacità e professionalità degli stewards messi a disposizione dalla società Check Service. L’obiettivo, avendo posto la sicurezza al vertice delle nostre priorità, è certamente quello di riproporre servizi a tutela della sicurezza dei cittadini e dei turisti anche nei prossimi anni, convinto che sicurezza e lotta all’abusivismo vadano a migliorare notevolmente la qualità dell’offerta turistica di Forte dei Marmi.”

Anche il presidente dell’Unione Proprietari Bagni, Martino Barberi si dichiara estremamente soddisfatto per la riuscita di un servizio, realizzato in pochi giorni, che ha saputo adattarsi all’evolversi della stagione estiva, impiegando un numero progressivamente crescente di operatori fino ad un massimo di 27 unità giornaliere in compresenza su tutto il litorale. Indovinata anche la scelta di impiegare sul campo personale multietnico per un più facile approccio e più immediata comunicazione con i venditori extracomunitari in spiaggia.

“E’ stato sicuramente un servizio complesso e delicato – spiega l’amministratore delegato della società Check Service, Giuseppe Spazzoni – ma che ha dato anche tanta soddisfazione. Voglio segnale un episodio a dimostrazione di quanto detto: fine stagione alcuni venditori extracomunitari hanno ringraziato i nostri stewards per le indicazioni fornitegli a tutela anche della loro salute”.

Soddisfazione da parte del comandante della polizia municipale Giuseppe Antonelli, che ha costantemente garantito il supporto dei propri agenti agli steward, nel riscontrare che il servizio di sorveglianza degli stewards ha permesso alla polizia municipale di dedicarsi maggiormente ai controlli Covid-19 nelle attività commerciali, nei mercati, ai controlli sulla movida tutti i fine settimana.

Infine un ringraziamento particolare è arrivato dal vicesindaco e assessore al demanio Graziella Polacci: “Un plauso a tutti i balneari perché convintamente e compatti, in un momento anche di incertezza e preoccupazione per la stagione estiva in arrivo, senza esitazione non si sono sottratti nell’offrire a Forte dei Marmi e alla clientela un servizio per la tutela primaria, quella della salute”.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.