Rilassamento e gestione dello stress, incontro a Villa Argentina

Nuovo appuntamento con Dì mercoledì

E’ sotto il segno del benessere e della gestione dello stress il primo incontro di ottobre della rassegna Di mercoledì – Scrittori e lettori sulla terrazza di Villa Argentina, in programma il 7 ottobre a partire dalle 17 e che vedrà protagonista Carlo Pruneti, autore del volume Rilassamento e gestione dello stress (Società editrice Esculapio).

Carlo Pruneti, docente di psicologia clinica e psicopatologia generale, è responsabile scientifico dei Laboratori di Psicologia clinica, psicofisiologia clinica e neuropsicologia clinica del Dipartimento di Medicina e chirurgia dell’Università di Parma, riconosciuti come ‘centro di eccellenza’ dalla Bfe. E’ membro del pool della Efsa ed è autore di oltre 400 pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali e di 22 volumi.

L’autore ha spiegato che l’esigenza di scrivere un nuovo testo sulla gestione dello stress e sul rilassamento nasce da una particolare attenzione alla spiegazione di alcune basi biologiche del comportamento e degli aspetti scientifici e, quindi, verificabili, riguardo agli effetti che questo tipo di attività, siano essi esercizi, modi di pensare o di essere o veri stili di vita, è in grado di produrre sull’intero organismo umano.

Pruneti parlerà di questi temi assieme a Giorgio Pini, neuropsichiatra infantile e direttore scientico della Fondazione T.i.a.m.o. di Viareggio.

L’ingresso all’incontro è libero, fino al raggiungimento della capienza massima della sala, determinata secondo le norme anti-Covid. Per assistere all’evento va osservato l’obbligo di indossare la mascherina e mantenere le distanze. All’accesso alla Villa sarà rilevata la temperatura e sarà richiesta la sanificazione delle mani, come previsto dalla normativa vigente. Durante l’iniziativa è obbligatorio mantenere il necessario distanziamento fisico tra i partecipanti, salvo le eccezioni previste dalla normativa (congiunti, bambini, portatori di disabilità).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.