Zone rosse e potere ai sindaci, Del Ghingaro: “Uno stimolo per la salvaguardia della salute dei cittadini”

Il primo cittadino: "La possibilita di chiudere le zone sensibili, per evitare assembramenti, a Viareggio l'ho già esercitata a primavera"

Zone rosse e poteri ai sindaci. È il primo cittadino di Viareggio Giorgio Del Ghingaro a intervenire con un video postato sui social in merito alle regole del dpcm del governo annunciate in conferenza stampa dal premier Giuseppe Conte.

“La possibilita di chiudere le zone sensibili, per evitare assembramenti, a Viareggio, di fatto,  l’ho già esercitata a primavera scorsa quando il rischio di contagio era alto”, spiega riferendosi alla chiusura della Passeggiata e delle spiagge: “La prendo come uno stimolo alla salvaguardia dei nostri cittadini  – aggiunge – Se ci sarà la necessità chiuderò strade e piazze,  prendendo provvedimenti come in passato”.

“Devo dire – conclude – che il tentativo maldestro di scaricare sui sindaci la responsabilità del contenimento dei contagi da Covid poteva essere risparmiato, si doveva fare qualcosa di coordinato e collaborativo. Comunque eserciterò questa responsabilità nell’interesse primario della salute di tutti”

https://www.facebook.com/49061507119/videos/741144503410227/?__tn__=kC-R&eid=ARCoi2yaDTXWlS1iWyoJSmP6k3cRMLKyoZEuU2I6eB9jejiWpz3Z9TmAAPGdVv61W3HAQ2TdR5b1Suj1&hc_ref=ARQ5_en5kixILS0_l4fiJYWijApIdlS4KtYAdjQVFJg5rT9bL6xpcPgBjA0yvGbK0PA&fref=nf&__xts__%5B0%5D=68.ARBt8Hew7Tph22W4LdgF6zE-DFducvEnttrJyFXvIigU_QlU3qRl3x91iN8vjN62fYSQbB-zfxyN-mWkG9-2zBdtNyEXkavxcOTuRSEZKVcV2UPwSG7kKKlsf5PUL365Ed8qM6x3DyoCqmAVC3xhMJCjDJmBQKJztG06459NJu2n27-qB6kP_9s_w5A0tPvfYhsQ0RCa6_oxpnRuEZwYJsM_YgEOwCn0qzGi8hy1m98RMO-E74Sk4X4e1wBrVvu08lAcX5_h33ARQ6i2mpnYUIqktBjDcKMADpMHXKVbS2n1LtxEuhCX2o5-i-IU7yMx2KvhHqAxwjOgItw6qHmOmRHwClD6YA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.