A Pietrasanta pre-scuola gratuito per i residenti

Sul sito del Comune come e quando fare la domanda per poter usufruire del servizio

A Pietrasanta pre-scuola gratuito per i residenti.

Lo annuncia l’amministrazione comunale, spiegando come e quando fare la domanda per poter usufruire del servizio.

Dalle 11 di oggi (22 ottobre) e fino alle 12 del 26 ottobre è possibile presentare domanda di iscrizione per il servizio di pre-scuola per l’anno scolastico 2020/2021.

Il servizio verrà offerto, presso le sedi delle scuole primarie statali del Comune di Pietrasanta, a cura del Comune. Le domande devono essere presentate on line attraverso il portale dedicato Servizi scolastici on line.

Sul sito www.comune.pietrasanta.lu.it è disponibile il disciplinare del servizio. Come promesso, e come annunciato, l’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti attiva anche il servizio del pre-scuola per le primarie cittadine (Barsottini, Pascoli, Forli, Ricci, Bibolotti, Mancini e Mutti) che sarà gratuito per i residenti. Per i non residenti sarà a pagamento (15 euro al mese). Per entrambi è prevista una quota di iscrizione di 20 euro annuale da calcolarsi però pro quota per andare incontro a quei bambini che passano, per esempio, dalle elementari alle medie usufruendo del servizio per soli 6 mesi e casi similari. ll servizio consiste nell’accoglienza, vigilanza e intrattenimento degli alunni in orario antecedente le lezioni e precisamente dalle 7,45 alle 8,25.

“La nostra è un’amministrazione che mantiene gli impegni con i cittadini, ed in questo caso con tante famiglie. – spiega l’assessore alla pubblica istruzione, Francesca Bresciani – Il momento è molto complicato, la situazione in continuo mutamento ma i genitori devono poter contare su certezze e servizi e poter conciliare lavoro e famiglia. Nel disciplinare sono spiegate, nei dettagli, anche norme di comportamento e modalità di gestione. Concretezza e trasparenza”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.