Covid19, cambiano gli accessi all’ospedale Versilia

Ecco le nuove modalità dopo l'input della Regione Toscana

Cambiano le modalità di accesso per l’ingresso all’ospedale Versilia, così come disposto dell’ordinanza numero 94 del 16 ottobre a firma del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

La visita ai pazienti ricoverati in ospedale viene limitata ad un solo visitatore al turno del “passo” del pranzo o della cena per un massimo di 10 minuti.

In particolare saranno consentiti gli accessi alle degenze del dipartimento medico e il servizio psichiatrico di diagnosi e cura (Spdc): al passo del pranzo il lunedì, mercoledì, venerdì e domenica; al passo della cena (18.30-19.30) il martedì, giovedì e sabato.

Gli accessi alle degenze del dipartimento chirurgico e alla terapia intensiva saranno consentiti: al passo del pranzo il martedì, giovedì e sabato; al passo della cena il lunedì, mercoledì, venerdì e domenica.

Per la riabilitazione e il materno infantile non ci sono cambiamenti e rimane in essere l’organizzazione attuale.

Si ricorda che i familiari e tutti coloro che prestino assistenza sulle 24 ore ai pazienti devono essere autorizzati per scritto dalla direzione del reparto e devono effettuare tampone contattando la preospedalizzazione.

L’accesso agli ambulatori sia istituzionali che di libera professione è consentito esclusivamente al paziente, salvo minori, disabili o persone in condizioni valutate singolarmente.

All’accesso nella struttura sarà effettuato un controllo della temperatura, della sintomatologia respiratoria e dell’esistenza di condizioni di rischio (viaggi in zone focolaio o contatto con casi di covid-19). Le persone che manifestino sintomi respiratori sono invitate a restare al domicilio e contattare il proprio medico di famiglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.