Halloween 2020? Alla Fondazione Versiliana è via smartphone

È questa la novità, vista l'emergenza sanitaria, proposta dalla fondazione per la ricorrenza della festa importata dagli Usa

Halloween 2020? Via smartphone.

E’ questa la novità, vista l’emergenza sanitaria, proposta dalla fondazione Versiliana per la ricorrenza di “dolcetto o scherzetto” da festeggiare in famiglia con le attività proposte via whatsapp

Vista la sospensione degli appuntamenti della festività di Halloween per limitare il rischio di contagi, la Versiliana da sempre attenta ai bambini e alle famiglie, lancia una simpatica iniziativa per prepararsi a festeggiare in famiglia una delle ricorrenze più amate e attese da bambini.

L’iniziativa voluta dal presidente della Fondazione Versiliana Alfredo Benedetti e nata da un’idea di Valentina Benassi, responsabile dello spazio bambini della Versiliana proporrà infatti una serie di semplici attività, piccoli giochi e facili tutorial dedicati alla “notte delle zucche” che i bambini potranno realizzare a casa insieme ai loro genitori.

Per tutta la settimana che precede la notte del 31 ottobre, chi è già iscritto e chi si iscriverà al servizio, riceverà infatti via whatsapp tante simpatiche idee e proposte per decorare la casa, realizzare dolcetti e giocare tra zucche, streghe, fantasmi e pipistrelli.

“La nostra fondazione – spiega Alfredo Benedetti – da sempre guarda con molta attenzione all’intrattenimento dei bambini e con questa piccola iniziativa intendiamo andare incontro alle famiglie suggerendo semplici idee per trascorrere momenti di divertimento e svago insieme ai piccoli, tra la sicurezza delle mura domestiche. Lo abbiamo fatto anche durante il lungo periodo di confinamento e abbiamo ricevuto apprezzamenti da tantissime famiglie di tutta Italia. A volte basta poco per portare un po’ di spensieratezza”.

Per ricevere le proposte di attività basta inscriversi alla lista broadcast Versiliana dei Piccoli inviando un messaggio whatsapp al numero 3292391694 scrivendo il proprio nome, cognome e città. Il servizio è gratuito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.