Frana a Castello, via libera ai lavori di messa in sicurezza

Ok della giunta di Pietrasanta

Via libera ad un altro intervento di messa in sicurezza della viabilità dell’abitato a Castello.

La giunta municipale di Alberto Stefano Giovannetti ha approvato un lavoro straordinario, che non rientra nell’ambito del progetto di messa in sicurezza della storica frana che attende dal 2014 di essere “curata”, che consentirà di prevenire nuovi cedimenti e garantire la stabilità di un muro che ha subito una deformazione negli anni con pericolo di scivolamento dei sassi verso valle dove passa proprio la strada comunale che conduce all’abitato. Per l’intervento è scattata la priorità dopo il sopralluogo dell’assessore ai lavori pubblici, Matteo Marcucci e del dirigente, Valentina Maggi che avevano incontrato i residenti della frazione.

“In questa occasione – spiega Matteo Marcucci, assessore ai lavori pubblici – ci sono state rappresentante diverse necessità per la frazione collinare del borgo Castello, le quali sono state recepite e cercheremo di portarle a compimento. Partiamo da questo primo necessario intervento. Nelle prossime settimane si lavorerà su più fronti: riprenderanno i lavori di completamento in via Castiglione a Monte di Ripa, a Capriglia ed appunto a Castello per oltre 500 mila euro di interventi. Diamo risposte e manteniamo gli impegni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.