Forte dei Marmi, in arrivo i semafori per non vedenti

Il costo complessivo dei lavori è di 77mila euro

Sono in corso a Forte dei Marmi i lavori di adeguamento degli attraversamenti pedonali mediante installazioni semaforiche per i non vedenti: un progetto che l’amministrazione, grazie all’impegno congiunto dell’assessore ai lavori pubblici, Enrico Ghiselli e dell’assessore alle politiche sociali e salute, Simona Seveso, di concerto con l’Unione italiana ciechi sezione territoriale di Lucca, attraverso il consigliere Susanna Checchi, ha sostenuto e seguito in ogni sua fase, dall’ideazione, alla programmazione, all’ottenimento del contributo ministeriale di 30mila euro per finanziare una parte della realizzazione dal costo complessivo di 77mila euro.

Gli interventi riguardano gli attraversamenti pedonali di tre incroci della città: quello in prossimità della chiesa di Sant’Ermete (scuola d’infanzia Giorgini, l’ingresso al centro del paese di via Duca d’Aosta, via Mascagni e via Trento); l’incrocio di via Mazzini, via Carducci e via Spinetti posto nei pressi del Fortino (da cui si diramano via Mazzini che conduce alla sede del Comune in piazza Dante e via Carducci dalla quale si raggiungono la biblioteca comunale a palazzo Quartieri e l’ufficio Informazioni turistiche); l’incrocio che dal centro del paese porta al lungomare e al Pontile di viale Italico, viale della Repubblica e via Spinetti.

I lavori in corso in questi giorni porteranno ad un corretto posizionamento delle paline semaforiche e delle relative lanterne veicolari/pedonali; l’installazione di un sistema di chiamata con pulsante tattile e segnalatore acustico; la realizzazione di una pavimentazione tattile con sistema Loges in Gres a contrasto di colore (un linguaggio speciale, impresso su piastrelle, in grado di garantire una maggiore autonomia e sicurezza ai disabili visivi nei loro spostamenti).

“Ci riteniamo molto soddisfatti – commentano i due assessori Ghiselli e Seveso – di essere in dirittura d’arrivo per questi interventi che si inseriscono all’interno di un progetto che questa amministrazione vuole portare avanti per l’aumento della fruibilità del territorio di Forte dei Marmi per i non vedenti: i nuovi attraversamenti consentiranno loro di muoversi in autonomia e con maggior sicurezza nella zona centrale del paese. Ringraziamo l’ufficio lavori pubblici e il sociale che insieme si sono adoperati per raggiungere questo primo importante risultato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.