Riccardo Cavirani nuovo commissario provinciale della Lega di Lucca

Prende il posto del dimissionario Andrea Recaldin: "Partiamo dai dati positivi delle regionali"

Il consigliere comunale di Seravezza, Riccardo Cavirani è il nuovo commissario provinciale della Lega a Lucca, subentrando quindi ad Andrea Recaldin che si era recentemente dimesso.

“Ringrazio di cuore Andrea – afferma Daniele Belotti, commissario regionale leghista – per il proficuo lavoro fatto ed ovviamente rivolgo un grosso in bocca al lupo a Riccardo Cavirani che, sono certo, svolgerà al meglio il nuovo incarico affidatogli. Anche a Lucca e provincia sarà nostro compito essere ancora più capillarmente presenti sul territorio, favorendo un continuo filo diretto con i cittadini”.

“Ringrazio ovviamente – afferma Riccardo Cavirani – il commissario che mi ha preceduto, Andrea Recaldin, per il lavoro svolto in questi anni nella nostra provincia. Allo stesso modo, ringrazio il commissario Daniele Belotti e tutto il partito per la fiducia e la stima che hanno riposto in me. Affronterò questo incarico con passione ed umiltà, nel rispetto dei tanti iscritti e militanti che fanno parte di un movimento in grande crescita nella nostra provincia”.

“I dati di Lucca delle ultime elezioni regionali – conclude – dove la coalizione a sostegno di Susanna Ceccardi ha stravinto, dimostrano infatti che il centrodestra è maggioritario e che la Lega ne è quantomai componente essenziale. Da questi numeri siamo pronti a ripartire per affrontare con fiducia ed entusiasmo le prossime sfide elettorali ed amministrative che ci aspettano”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.