Sei anni fa la tragedia di Halloween, Coluccini in visita alla famiglia di Manuele Iacconi

Il sindaco di Massarosa ""La nostra vicinanza alla famiglia e agli amici"

Sei anni fa la tragedia. Era la notte di Halloween del 2014, tra il 31 ottobre e il 1 novembre, quando avvenne il pestaggio. Manuele Iacconi, all’epoca 34enne, fu massascrato a colpi di casco in Darsena, a Viareggio, in via Coppino, nel tratto tra la piadeniera da Bruno e il semaforo, in direzione mare monti. Un mese di agonia, in coma, poi il giovane si spense all’ospedale di Livrono dove era stato ricoverato in coma. Da subito le sue condizioni erano apparse gravissime ma tutti avevano sperato, e pregato, nel suo risveglio. Ma purtroppo non ce la fece. Da quella data sono passati giorni, mesi, anni. Con processi e condanne, definitive per i minorenni, mentre per i due maggiorenni coinvolti è attesa, nelle prossime settimane, la Cassazione.

L’amministrazione comunale ha voluto ricordare questa terribile ed inspiegabile perdita per la comunità di Pian di Mommio e di tutta Massarosa con la visita del primo cittadino ai familiari di Manuele nel giorno dell’anniversario della sua scomparsa. “La nostra vicinanza alla famiglia e agli amici si rinnova non solo per la ricorrenza – ricorda il Sindaco Alberto Coluccini – condividiamo valori e memoria per portare Manuele Iacconi con noi ogni giorno”.

Il sindaco Coluccini dalla famiglia Iacconi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.