Quantcast

Riaperto da stamattina il sottopasso a Querceta

A fine mese nuova chiusura per completare i lavori

Riaperto, da stamattina (7 novembre), il sottopasso a Querceta

Si è conclusa la prima parte dell’intervento di manutenzione straordinaria del sottopasso di Querceta, resasi necessaria dopo il distacco di alcuni frammenti del rivestimento di copertura. L’impresa incaricata da Rete Ferroviaria Italiana ha provveduto alla rimozione completa dell’intonaco e del sottostante laterizio posto tra le travature in acciaio. Il sottopasso è stato riaperto stamani come da programma, ma dovrà essere richiuso per qualche giorno a fine novembre per la stesura del nuovo strato di intonaco a completamento dei lavori. “Nel frattempo –  annuncia il sindaco Riccardo Tarabella – effettueremo un sopralluogo con i tecnici di Rfi. All’azienda abbiamo infatti nuovamente segnalato altre problematiche del sottopasso che meritano di essere analizzate e risolte, come le infiltrazioni d’acqua dalle pareti che si verificano in concomitanza di piogge particolarmente intense”.

“Cogliamo l’occasione per ricordare che è attivo da tempo e pienamente fruibile nelle ore diurne il nuovo sottopasso della stazione ferroviaria, che adesso collega direttamente la Statale Aurelia con il parcheggio dell’ex terminal ferroviario – Confcommercio: “È necessario salvaguardare i mercati” – Un collegamento pedonale vicino e alternativo a quello di via Seravezza, dotato di un ascensore che può risultare veramente comodo per le persone anziane e i disabili. Il sottopasso della stazione è ideale per i pendolari e per tutti coloro che arrivano a Querceta in auto. Il parcheggio all’ex terminal ferroviario è grande e ha sempre disponibilità di posti, la sosta è gratuita e senza vincoli orari; da lì, a piedi, i negozi e i servizi del centro del paese si raggiungono in un attimo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.