Emergenza Covid, il sindaco di Viareggio: “Usiamo attenzione o sarà un casino”

Del Ghingaro: "Si può far finta di niente, ma non possiamo dimenticare che la gente muore e che mancano cura e vaccino"

Coronavirus: “È un casino ragazzi”.   Non usa mezzi termini il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro parlando dei contagi Covid 19.

Il post sulla sua pagina Facebook parla chiaro. Il primo cittadino spiega ai cittadini che se “anche si può far finta di niente, in quanto stanchi di sentir parlare del virus, delle immagini in tv, dei dibattiti degli esperti, dei divieti e delle raccomandazoni di non affollare strade e piazze non possiamo dimenticare che la gente muore”

“Questa pandemia è drammatica – aggiunge Del Ghingaro -, a mia memoria mai c’eravamo trovati in una situazione del genere che riguardasse la nostra salute e quella pubblica. Gli ospedali sono collassati dalle richieste di posti letto, una vera e propria cura ancora non c’è e l’agognato vaccino è di là da venire”.

“Quindi – prosegue –  possiamo continuare a far finta che il contagio non si moltiplichi ogni giorno, possiamo tapparci occhi e orecchie e a comportarci come se nulla fosse successo, ma non riusciremo a esorcizzare questo dramma mondiale, che bussa ogni giorno alle nostre porte”.

E quindi l’invito a tutti ad avere responsabilità: “Facciamo attenzione e utilizziamo i mezzi di protezione personale, stiamo a distanza, a non assembriamoci. Lo chiedo con rispetto, ma anche con fermezza: usiamo attenzione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.