Confindustria Toscana nord si unisce al cordoglio per la morte di Giancarlo Ragnetti

Il presidente: "La sua sapienza, la sua tecnica e la sua capacità manageriale rimarranno nel distretto"

Anche il presidente di Confindustria Toscana nord Giulio Grossi si unisce al cordoglio per la morte di Giancarlo Ragnetti.

“Oggi, nel giorno delle esequie, vogliamo manifestare la nostra vicinanza alla sua famiglie e alla grande famiglia della nautica viareggina e non solo. Sono giorni bui e tristi; troppo spesso perdiamo persone vicine, e uomini di valore – commenta Grossi -. La scomparsa di tanti imprenditori e amici che, come Ragnetti, hanno fatto grande la nostra impresa colpisce la nostra mente e i nostri animi; da industriali quali siamo, ci conforta sapere che la sua sapienza, la sua tecnica, la sua capacità manageriale rimarranno nelle sue opere e nel distretto che si è arricchito dalla sua testimonianza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.