Dissesto, il Pd di Massarosa risponde alla Lega

I democratici: "L'amministrazione precedente ha sempre pagato tutto"

Più informazioni su

Dissesto, il Pd di Massarosa risponde alla Lega.

“Leggiamo toni meno sguaiati del solito e di paralleli interventi del sindaco — spiega il partito democratico -. Capiamo l’imbarazzo, di fronte all’evidenza di numeri che mostrano come si sia preferito colpire le imprese e gli altri creditori del comune piuttosto che cedere partecipazioni azionarie del comune.  Quanto ai debiti non pagati, in realtà l’amministrazione precedente ha sempre pagato tutto e anche i creditori insinuati al passivo sarebbero stati regolarmente retribuiti se non l’avesse impedito la scellerata dichiarazione di dissesto. Certo i pagamenti avvenivano in ritardo, per i problemi di cassa mai negati, dovuti a problemi storici del comune forse ignoti agli esponenti della Lega e condivisi con la maggior parte dei comuni italiani, ma pagavamo e infatti tutta la massa passiva è coperta da regolari impegni di bilancio”.

“In un anno e mezzo di cura leghista – aggiunge il Pd – Massarosa ha aperto gli occhi a tutti e mostrato come viene trattato il settore definito, bontà loro, strategico del sociale e delle scuole. Se con un solo atto politico, per la difesa assurda del perimetro delle partecipazioni pubbliche, si colpiscono imprese e sociale, nessuna arrampicata sugli specchi potrà occultare questo completo disastro”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.