Appello della Croce Verde: diventare volontario, per non sprecare il tempo

Una possibilità da valutare in piena libertà con l'associazione

Diventare volontario, per non sprecare il tempo.

L’appello arriva dalla Croce Verde di Viareggio.

“Sono mesi, oramai – si legge nell’appello – che le abitudini quotidiane, gli stili di vita, la libertà di fare è condizionata dalle misure adottate per tentare di contrastare il diffondersi del virus Covid-19. Un momento difficile, delicato, con il quale tutto il mondo deve confrontarsi, durante il quale, a causa del quale emergono esigenze, necessità e valori verso cui nessuno può dichiararsi estraneo, per partecipare, così, a quella assunzione di responsabilità che abbiamo in quanto persone”.

“Un’opportunità, che questa fase così critica ci offre – prosegue l’appello – per uscire fuori da quel “noi” nel quale spesso ci ritiriamo, ci nascondiamo, ci estraniamo. Aprirsi a noi stessi, agli altri; essere parte e contributo di una forza di cui, ora più che mai, non possiamo fare a meno: il volontariato. Aiutare chi ha bisogno, essere una risposta alla domanda di qualcuno, significa alimentare quel senso di solidarietà e di presenza necessari ad una comunità per potersi, veramente, ritenersi tale”.

“Ecco, alla Croce Verde di Viareggio accade questo – si legge ancora – Donne e uomini, giovani ed anziani che mettono a disposizione il proprio tempo, che questo tempo lo riempiono, secondo dopo secondo, minuto dopo minuto, di significati. Che indossano un camice, una divisa, una maglietta per essere pronti a “fare”. In ogni ora della giornata, in ogni giorno della settimana, accompagnati dal suono di una sirena, dalla luce di un sorriso, dalla profondità di una lacrima, dalla forza di una stretta di mano, dal calore di un abbraccio”.

“Essere volontario, quindi – conclude – è una scelta che si può fare per capire davvero chi siamo. Una scelta per noi stessi, per gli altri e con gli altri. Una possibilità da valutare in piena libertà, contattando la Croce Verde, entrando alla Croce Verde, parlando con chi è della Croce Verde”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.