Il Palazzo Mediceo di Seravezza protagonista della fiction L’Ultima dei Medici su Sky

Seravezza è protagonista della settima puntata, intitolata Cattedrali di marmo.

Palazzo Mediceo di Seravezza protagonista della fiction L’Ultima dei Medici su Sky

“I grandi media dedicano al nostro territorio un crescente interesse – commenta l’assessore Giacomo Genovesi – grazie anche alle attività di promozione e valorizzazione legate alla nostra identità medicea e ai benefici che derivano dal riconoscimento Unesco ottenuto nel 2013.

L’Ultima dei Medici si articola in quattordici puntate di circa mezz’ora, già disponibili sulla piattaforma on-demand di Sky. La serie prende le mosse dal racconto di Anna Maria Luisa de’ Medici, ultima grande rappresentante della dinastia medicea. È lei – interpretata dall’attrice Piera degli Esposti – la voce narrante della storia che riporta in vita personaggi mitici come Cosimo il Vecchio o Lorenzo il Magnifico. Le dimore della famiglia aprono in tal modo le loro porte al pubblico, accogliendo gli spettatori nella storia e nei segreti della grande casata.

Seravezza è protagonista della settima puntata, intitolata Cattedrali di marmo. Cosimo I (l’attore Massimo Poggio) si muove fra i suggestivi scenari delle cave di marmo, gli studi di scultura e gli interni di Palazzo Mediceo incontrando personaggi storici come il figlio Francesco e Giorgio Vasari. La docu-fiction sviluppa un originale intreccio fra passato e presente coinvolgendo anche volti noi della nostra epoca come il personaggio televisivo Fabio Canino, il musicista Niccolò Fabi, l’artista Franck Bouroullec, la campionessa di atletica leggera Fiona May che vediamo appunto nella puntata ambientata a Seravezza nelle vesti di una personal trainer.

La serie è realizzata da Fondazione Sistema Toscana con il sostegno della Regione e del Mibact.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.