Quantcast

Premio letterario Massarosa, presentato il programma della fase finale 2020

Gli appuntamenti oltre che sul web saranno anche in tv in tutta la Toscana

Premio letterario Massarosa, ci siamo.

E’ stato presentato ufficialmente il programma della fase finale dell’edizione 2020: dal 14 al 19 dicembre un’intera settimana di eventi web dedicati al premio letterario Massarosa, con una presenza forte anche in Tv. Sui canali social del premio, del Comune di Massarosa e della Fondazione Pomara Scibetta, Arte Bellezza, Cultura saranno programmate interviste video ai cinque finalisti, una al giorno dal lunedì al venerdì, il sabato sarà la volta della cerimonia di proclamazione con il vincitore collegato ancora una volta in video. Gli appuntamenti oltre che sul web saranno anche in tv in tutta la Toscana, parte di Umbria e Lazio su Canale 50, un ulteriore crescita per il Plm che sta lavorando per la propria promozione a livello nazionale.

“Un’edizione che ha dovuto fare i conti con l’emergenza sanitaria e che ha cambiato format e programma in corsa – spiega l’assessore alla cultura Michela Dell’Innocenti – ma abbiamo saputo trasformare le necessità del momento in opportunità di crescita anche in ottica futura. Web e tv ci permetteranno di arrivare a migliaia di persone accrescendo enormemente il pubblico del premio in attesa di poter il prossimo anno ritagliarci un ruolo da protagonisti anche nelle maggiori manifestazione culturale e letetrarie, dal Salone del Libro al Festival della Letteratura, da Milano Book City al Pisa Book Festival”.

La cinquina dei finalisti è composta da Linda Barbarino con La Dragunera – il Saggiatore, Jonathan Bazzi con Febbre – Fandango, Aisha Cerami con Gli altri – Rizzoli, Marcello Domini con Di guerra e di noi – Marsilio e Piero Trellini con La partita – Libri Mondadori. Ad intervistarli Claudio Sottili, da anni protagonista indiscusso del PLM, la redazione è a cura di Andrea Montaresi.

Un premio in crescita che deve sempre più rappresentare per Massarosa un biglietto da visita – commenta il sindaco Alberto Coluccini – stiamo lavorando con il dottor Scibetta e la “Fondazione Pomara Scibetta, Arte Bellezza, Cultura”, che ringrazio davvero per l’incredibile sostegno alla manifestazione, perchè si vada in questa direzione di crescita e sviluppo del PLM”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.