Quantcast

Un cinghiale morto sulla spiaggia di Fiumetto

La mareggiata ha trascinato la carcassa sull'arenile

Un cinghiale morto sulla spiaggia di Fiumetto, a Marina di Pietrasanta. A trascinarlo sull’arenile la mareggiata.

La forte ondata di maltempo che sta interessando la costa ormai da giorni con forti mareggiate e venti, che molti disagi sta creando a cittadini ed imprese, ha lasciato sulla spiaggia insieme a detriti e rifiuti di ogni genere, la carcassa di un grosso cinghiale. Probabilmente l’esemplare di cinghiale è stato portato fino al mare attraverso il fosso Motrone.

Lo scorso giugno, però questa volta sulla spiaggia di fronte a Tonfano, nei pressi del pontile, la mareggiata aveva trascinato insieme a tonnellate di lavarone con se la carcassa di un pesce siluro.

Il Comune di Pietrasanta ha immediatamente dato disposizioni per la rimozione della carsassa. Nel frattempo l’amministrazione, che ricorda essere stata prolungata fino alle 24 di oggi, mercoledì 9 dicembre. l’allerta meteo gialla in Versilia, invita alla prudenza fino a quando non sarà terminata la perturbazione.

In tarda mattinata il mare ha restituito anche il corpo senza vita di un tasso.

tasso morto sulla spiaggia di Marina di Pietrasanta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.