Quantcast

La Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana dona pacchi alimentari alle famiglie bisognose

La direzione: "Speriamo di poter alleviare almeno in parte il peso di questo difficile momento, stando vicino alle persone più deboli della nostra comunità".

Un dono dalla Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana. Ben 1200 i pacchi alimentari alle associazioni del territorio che si occupano delle famiglie bisognose.  Un gesto di solidarietà per venire incontro alle esigenze delle persone più in difficoltà.

“In vista del prossimo Natale – spiegano dalla banca – in un periodo reso ancora più difficile dalla pandemia, Bvlg vuole essere vicino alla propria comunità con questo gesto di solidarietà alimentare che permetterà di aiutare molte famiglie bisognose”.

Un importante gesto di solidarietà alimentare in un momento difficile. La Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana ha voluto terminare questo 2020 con un atto di speranza donando i pacchi alimentari alle associazioni del territorio.

In questo modo sarà possibile venire incontro alle esigenze delle famiglie bisognose e permettere loro di trascorrere le festività con un aiuto concreto. Il trait d’union tra Bvlg e associazioni del territorio non è nuovo, si propone e rinnova di anno in anno. Purtroppo stavolta è ancora più importante in un 2020 che sta segnando un forte aumento di persone in difficoltà per l’aggravarsi della situazione economica legata al Covid-19.

Per questo motivo Blvg, continuando nella sua opera di presenza sul territorio e di ascolto della comunità, ha voluto per quest’anno mandare un forte messaggio di attenzione verso le persone in difficoltà.

“Nel periodo difficile che viviamo legato al Covid-19  – spiegano il Cda e la direzione della banca – abbiamo ascoltato il grido di allarme delle associazioni del territorio che si occupano delle famiglie bisognose. Mille e 200 pacchi alimentari con cui speriamo di poter alleviare almeno in parte il peso di questo difficile momento, stando vicino alle persone più deboli della nostra comunità“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.