Casi positivi nei reparti no Covid dell’ospedale Versilia, il direttore sanitario: “Situazione sotto controllo”

Positività al tampone anche tra il personale: pazienti trasferiti e sospese le visite dei familiari

Covid 19, la situazione all’ospedale Versilia è sotto controllo. Ad assicurarlo è il direttore sanitario del nosocomio di Lido di Camaiore, Giacomo Corsini, dopo che alcuni pazienti ricoverati in reparti di degenza ordinaria sono risultati positivi al tampone.

“Nei reparti no Covid – spiega il dottore – è stata riscontrata la positività di alcuni pazienti al secondo tampone effettuato durante la degenza. Queste persone, comunque tutte asintomatiche, sono state immediatamente trasferite nei reparti Covid ed è stata effettuata la relativa inchiesta epidemiologica, per capire quando e dove possa essersi trasmessa l’infezione (il virus teoricamente sarebbe anche potuto essere già presente ed essersi sviluppato in seguito)”.

“Per precauzione  – aggiunge il direttore sanitario – sono stati effettuati tamponi molecolari su tutti i pazienti ricoverati. Nel frattempo dai test antigenici eseguiti sul personale dipendente sono emerse alcune positività, confermate dagli esami molecolari, e gli operatori interessati sono già stati isolati al proprio domicilio. Definito  il quadro della situazione, grazie alla disponibilità ed alla professionalità del personale delle strutture interessate sono già state attuate le necessarie modifiche organizzative”.

“In particolare – conclude –  nello specifico setting in cui sono state riscontrate le positività non si ricovera più. Inoltre, sono state create bolle anche nella gestione del personale e gli accessi dei visitatori sono stati sospesi. Sono state quindi adottate  tutte le procedure del caso e stiamo monitorando la situazione, che è sotto controllo. Le misure, attuate dalla direzione ospedaliera e dal nucleo interno secondo precisi protocolli, sono state concordate con l’unità di crisi aziendale, con la direzione aziendale e con l’infettivologo di riferimento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.