Quantcast

Piano di Mommio, riparato dal consorzio bonifica l’argine ceduto foto

L'ente ha attivato la procedura d'urgenza

Riparato l’argine ceduto, con un intervento urgente,  a Massarosa nella zona di Pian di Mommio da parte del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord che ha ricevuto dal servizio di protezione pivile locale la segnalazione di un problema nel canale Bianchino. La verifica sul luogo, fatta nella serata di Natale, ha portato i tecnici del consorzio ad attivare subito la somma urgenza e l’intervento per sistemare il danno.

L’argine di terra del canale di acque alte è franato probabilmente a causa della pressione della piena delle settimane scorse e delle piogge degli ultimi giorni, mettendo a rischio la tenuta del canale in caso di nuove precipitazioni. I livelli attuali del canale sono bassi e non c’è stata fuoriuscita di acqua e così la frana è stata sistemata questa mattina (giorno di Santo Stefano) con un escavatore del consorzio che ha ridefinito e rinforzato l’arginatura con nuove terre. Al termine dei lavori, sul tratto fresco di riparazione è stato steso un telo di nylon che ha la funzione di preservare il tratto da nuove piogge che sono previste nei prossimi giorni.

““La macchina del Consorzio non si ferma nemmeno durante le festività natalizie e con essa l’intero sistema di controllo del territorio svolto in sinergia con le Protezioni Civili dei Comuni – dice il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi – Ringrazio Piero Batini per la segnalazione che ha portato subito alla luce la problematica sul corso d’acqua e anche il servizio di protezione civile di Massarosa. La collaborazione tra gli Enti ha permesso di intervenire immediatamente e risolvere un problema sul nascere evitando, magari, situazioni peggiori in futuro”.
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.