Dal Parco della Pace di Stazzema soddisfazione per l’onorificenza a Enrico Pieri

Il comitato scientifico: "Apprezzamento e congratulazioni"

Soddisfazione dal Parco Nazionale della Pace di Sant’Anna Stazzema per il conferimento dell’onorificenza data dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella ad Enrico Pieri

Al superstite della strage è infatti stata di conferire al superstite della strage di Sant’Anna di Stazzema Enrico Pieri l’onorificenza di commendatore al merito della Repubblica.

“Enrico Pieri – commenta il comitato scientifico, presieduto dal professor Paolo Pezzino, composto inoltre, dal procuratore generale militare dottor Marco De Paolis e dai professori Gianluca Fulvetti, Emmanuel Pesi e Alessandro Romanini – con la sua storia umana di sofferenza ha rappresentato un baluardo della memoria della strage, incontrando ogni anno migliaia di giovani ed infondendo loro il valore della memoria e dell’impegno che ciascuno di noi può profondere per la costruzione di relazioni che superino quelle divisioni che all’inizio del secolo scorso portarono all’affermarsi dei totalitarismi e dei nazionalismi e alla guerra. Pieri ci ha ricordato ogni volta come sulla sofferenza delle vittime della seconda guerra mondiale si fondino oggi la nostra Repubblica e l’Europa che vede uniti popoli che si combatterono. Ad Enrico Pieri va l’apprezzamento di tutto il comitato scientifico e le congratulazioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.