Mover, al via i rinnovi degli abbonamenti per i residenti a Viareggio

Nessun cambiamento per le tariffe: 10 euro per la prima auto del nucleo familiare e 65 euro per la seconda

Al via i rinnovi degli abbonamenti Mover per le auto dei residenti a Viareggio entro la Zpru, con validità per il 2021. Si parte giovedi (7 gennaio).

Nessun cambiamento per le tariffe che sono le stesse dello scorso anno, quindi 10 euro per la prima auto del nucleo familiare e 65 euro per la seconda.

Si consiglia di eseguire l’operazione di rinnovo online, attraverso l’area riservata del sito web www.moverspa.it, o tramite uno dei 25 parcometri di ultima generazione dotati di tastiera estesa: per perfezionare l’operazione serve essere in possesso del numero completo della targa del veicolo e gli ultimi 6 caratteri del codice fiscale dell’utente la cui anagrafica è associata la targa del veicolo. Considerato il perdurare dell’emergenza legata alla pandemia Covid gli utenti in possesso di un abbonamento valido per l’anno 2020 avranno tempo fino al 31 marzo per effettuare il rinnovo.

Per i nuovi residenti o comunque tutti i residenti che non hanno acquistato l’abbonamento valido per l’anno 2020 ed hanno necessità di procedere con l’acquisto è possibile richiedere online l’abilitazione anche per il primo acquisto attraverso l’area riservata del sito web www.moverspa.it. L’abbonamento resterà sospeso nel carrello dell’utente e Mover, dopo aver esaminato la documentazione trasmessa, abiliterà l’utente a procedere con l’acquisto, oppure richiederà l’invio di ulteriore, eventuale, documentazione che potrà essere trasmessa online.

Per ogni tipologia di rinnovo sono disponibili delle specifiche istruzioni dettagliate, visionabili sul sito web www.moverspa.it.

Dal 7 gennaio un operatore sarà a disposizione per tutte le informazioni al numero dedicato, 0584-427021 oppure all’indirizzo e-mail: info@moverviareggio.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.