Mascherine gratuite a Pietrasanta: ecco come ritirarle

L'assessore al sociale, Elisa Bartoli: "La scorta che abbiamo a disposizione ci consente di effettuare una seconda distribuzione"

Mascherine gratuite della Regione Toscana: c’è tempo fino al 20 gennaio per i residenti di Pietrasanta che ancora non le hanno ritirate per farlo.

A partire dal 21 gennaio sarà invece possibile richiederle anche per chi le ha già ritirate.

A comunicarlo è il Comune di Pietrasanta. La distribuzione, che è organizzata dalla protezione civile comunale con il coordinamento di Emanuele Campuccio, avverrà nelle modalità già impiegate.

Le mascherine potranno essere ritirate tutti i giorni dalle 9 alle 12 alla Croce Verde di Pietrasanta, via Capriglia ed Misericordia di Pietrasanta di via Mazzini, 103; lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12 alla Misericordia Marina di Pietrasanta in Piazza Villeparisis, 17 Tonfano ed il lunedì dalle 15,30 al 19m 30 al Muttley’s Group via Strettoia, 212 a Strettoia.

“Dal 21 gennaio chi ha già ritirato una prima volta la dotazione di cinque mascherine potrà farlo una seconda volta. – fa sapere il vice sindaco ed assessore al sociale, Elisa Bartoli – La scorta che abbiamo a disposizione ci consente di effettuare una seconda distribuzione in attesa di una nuova fornitura. Le modalità saranno le medesime che ci hanno permesso di effettuare una capillare distribuzione senza alcun assembramento e tempi di attesa. Tutto è avvenuto con grande tranquillità anche grazie al lavoro straordinario delle associazioni di protezione civile che ringrazio a nome di tutta l’amministrazione”.

La novità, lo ricordiamo, è rappresentato dall’impiego di un’applicazione di cui saranno dotate le associazioni impegnate. Il sistema è semplice: il cittadino che ritira le mascherine deve portare con sé la sola tessera sanitaria e l’applicazione registrerà la consegna attraverso la lettura del codice a barre, nel pieno rispetto della normativa sulla privacy.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.