Qualità delle acque, Montemagni: “In Versilia massima attenzione in vista della stagione estiva”

L'esponente leghista: "Non bisogna tralasciare nemmeno il fenomeno del lavarone”

“Considerate le notorie criticità relative alla balneazione ho ritenuto opportuno sollecitare, nell’odierna Commissione, l’assessore regionale all’ambiente Monia Monni, a porre una doverosa attenzione ai problemi riguardanti lo stato delle acque del mare versiliese, senza tralasciare, ovviamente, anche il grave fenomeno locale determinato dal cosiddetto lavarone”.

Così Elisa Montemagni, capogruppo in Consiglio regionale della Lega, che commenta: “Da tempo seguiamo con motivata apprensione le grosse criticità che ogni anno si ripresentano puntualmente a ridosso e durante la stagione estiva, con la presenza di continui avvisi relativi al divieto di balneazione che non sono un edificante biglietto da visita per la Versilia”.

“Siccome – precisa l’esponente leghista – c’è il fondato rischio che, anche quest’anno, la questione si ripresenterà, è fondamentale che chi di dovere si attivi per tempo, per non costringere i turisti a fare i conti con innegabili disagi. Auspico, quindi – conclude – che l’assessore voglia recepire prontamente il nostro invito e si adoperi fattivamente e tempestivamente sull’atavica problematica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.