Cav, la maggioranza controbatte: “Sbugiardati da tutti sui soldi per i rifiuti”

Le forze politiche: "Se adesso si discute di un accordo e si prova a far arrivare questi soldi da Camaiore è merito del sindaco Coluccini"

Cav, i partiti di maggioranza di Massarosa controbattono alla minoranza: “Il Pd e l’opposizione sbugiardati da tutti sui soldi di Camaiore per i rifiuti”

Immediata la replica di Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Civica Massarosa sulla questione del debito in tema di rifuti.

“Seecondo gli esponenti dell’opposizione di Massarosa – spiegano –  sarebbero pronti da tempo e subito incassabili, da ogni parte arriva infatti la conferma di tutt’altra realtà. Il sindaco di Viareggio Del Ghingaro accusa pubblicamente Camaiore di non voler pagare quei soldi, e lo stesso Del Dotto ammette che ne avrebbe voluti versare solo 800mila  circa a Massarosa, la metà di quel milione e 600mila che la precedente amministrazione aveva previsto a bilancio, evidentemente senza alcun documento che li certificasse. È dall’inizio del nostro mandato che l’opposizione a Massarosa accusa l’amministrazione di non volere incassare i soldi al solo fine di tenere in piedi la teoria del dissesto, e che bastava che il sindaco andasse a prenderli a Camaiore. Adesso è chiaro e confermato da tutti i soggetti interessati l’esatto contrario: Camaiore ammette di aver fatto una proposta a stralcio di circa 1 milione e 700mila euro totali da ripartire tra Massarosa e Pietrasanta contro un debito accertato in Cav di 2 milioni e 300mila euro e che in questo anno sotto la presidenza Cav del sindaco Coluccini c’è stata una lunga trattativa e che solo oggi sarebbe disponibile a pagare circa 2 milioni, altro che valigia piena di soldi già pronta e solo da prendere””

Le forze di maggioranza sottolineano a questo punto invece il lavoro serio e svolto in silenzio del sindaco Coluccini in sede Cav: “Se adesso quanto meno si discute di un accordo e quindi si prova a far arrivare davvero questi soldi da Camaiore è merito proprio del sindaco Coluccini che da oltre un anno sta lavorando in silenzio ad una trattativa che porti finalmente ad una soluzione. Le opposizioni massarosesi ora facciano la loro parte, lasciando perdere le fantasiose ricostruzioni dei fatti, per evitare continue smentite da tutte le parti, e lavorino per convincere il loro compagno di partito Del Dotto a cambiare atteggiamento e finalmente pagare totalmente i suoi debiti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.