Covid, il dottor Franco Barghini: “Le scuole sono sicure”

Il responsabile del dipartimento di igiene e sanità pubblica: "Pochi casi, nessun focolaio di rilievo. Tra i bimbi piccoli molti asintomatici"

Le scuole sono sicure. A Viareggio e in Versilia. Dati alla mano lo assicura il dottor Franco Barghini, responsabile per la Asl Toscana Nord Ovest del dipartimento di igiene e sanità pubblica

Dalle elementari alle superiori, da settembre a ora, si contano una manciata di contagi tra gli studenti. “A scuola si va con la mascherina, le aule sono igienizzate, si mantiene la distanza – spiega a Lucca in Diretta -. Se qualche caso, meno di 10, si è verificato il contagio non è avvenuto nell’ambiente scolastico”.

Un pò diversa la situazione negli asili nido e alle scuole materne, dove i piccoli, da zero e 5 anni, sono esentati dall’obbligo delle mascherine e a loro è difficile, se non impossibile, imporre il distanziamento. “Qualche caso in più rispetto alle altre scuole, ma nessun focolaio di rilievo – precisa il medico -, tutti i bimbi contagati erano o asintomatici o pauci sintomatici, e non avevano contratto il virus a scuola”. 

Nell’affrontare l’emergenza della pandemia c’è stata grande collaborazione, come ha evidenziato il dottor Barghini, tra Asl, istituzioni scolastiche e famiglie

Proprio in questi giorni la Regione Toscana ha tra l’altro reso noto il numero dei casi positivi da settembre ad oggi tra gli studenti. La percentuale di positivi è scesa costantemente nelle ultime settimane, dopo un picco a novembre

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.