Quantcast

Covid, da Pietrasanta 71mila euro per l’ospedale Versilia: è il grande dono dell’arte

Devoluto il ricavato di parte dell’asta di beneficenza

Dal grande dono dell’arte 71 mila euro per l’ospedale Versilia.

Pietrasanta in prima linea nella lotta contro il Covid-19 al fianco di medici, operatori sanitari e cittadini. E’ stato bonificato nelle scorse ore dal Comune di Pietrasanta all’azienda Usl Toscana Nord Ovest Area Versilia il ricavato di parte dell’asta di beneficenza che si è tenuta lo scorso settembre che ha permesso di raccogliere complessivamente 210 mila euro dalla vendita di 27 capolavori contemporanei. Terminato l’iter burocratico l’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti ha potuto provvedere a devolvere il ricavato dell’asta.

Tra le opere battute all’asta dalla casa d’arte internazionale Sothesby’s c’erano opere di Fernando Botero, Igor Mitoraj, Fabio Viale, Kan Yasuda, Jimenez Deredia, Pablo Atchugarry, Giuliano Vangi Pablo Atchugarry, Giuseppe Carta, Girolamo Ciulla, Marco Cornini, Colomba D’Apolito, Marco Augusto Dueňas, Gian Paolo Dulbecco, Maria Gamundi, Rino Giannini, Alba Gonzales, Nanou Herman, Eun Sun Park, Tano Pisano, Alessandra Politi, Tiziano, Gustavo Vélez, Andrea Chisesi, Novello Finotti, Roberto Giansanti, Ciro Palumbo e Franca Pisani.

L’iniziativa, promossa dall’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti, aveva ottenuto un riscontro molto importante dal punto di vista della partecipazione e della visibilità internazionale. La sola mostra delle opere, in una settimana aveva richiamato 3.000 presenze con oltre 200 pubblicazioni sui media e oltre mezzo milione di utenti raggiunti sui social.

“Con questa donazione – spiega il primo cittadino – Pietrasanta, con la sua comunità artistica, ha dimostrato un impegno che è andato ben oltre i proclami. La donazione servirà per l’acquisto di apparecchiature per il nostro Ospedale. Tutti insieme abbiamo fatto qualcosa di concreto che avrà una ricaduta reale sulla comunità e sui pazienti. L’asta è stata un momento di grandissimo valore umano e sociale che resterà scolpito nella storia della nostra città”.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.