Quantcast

Rally di Carnevale, collaborazione a tutto tondo tra comune di Massarosa e Aci Lucca

La manifestazione in programma il 14 febbraio. Partenza dalla Cittadella del Carnevale di Viareggio

Rally di Carnevale: è una collaborazione a tutto tondo quella che vede protagonisti il Comune di Massarosa e l’Automobile Club di Lucca. L’accordo di massima, sancito nei giorni scorsi dal sindaco, Alberto Coluccin,i e dal direttore del sodalizio automobilistico, Luca Sangiorgio, vedrà il suo avvio proprio in occasione della 37^ edizione del Rally del Carnevale e del 1° Rally storico del Carnevale, in programma il prossimo fine settimana.

La manifestazione, organizzata da Automobile Club Lucca insieme con Laserprom 015, si terrà nell’intera giornata di domenica 14 febbraio, ma aprirà le porte ai partecipanti già da venerdì 12, con l’ingresso nel parco assistenza da parte dei team. Il sabato sarà invece dedicato alle fasi di verifica e allo shakedown, il test con vetture da gara.

“In occasione del Rally del Carnevale l’organizzazione promuove le nostre strutture ricettive che infatti hanno già registrato buone prenotazioni – spiega il sindaco Coluccini – un segnale importante in un momento difficile come questo. Per questo abbiamo dato il nostro ok decisivo per la realizzazione della manifestazione ottenendo da Aci Club Lucca una disponibilità importante lungo tutto l’anno per progetti formativi ma anche e soprattutto di crescita e sviluppo turistico del nostro territorio attraverso i loro canali e con specifiche iniziative sul territorio”

“Con il sindaco – spiega il direttore Luca Sangiorgio – abbiamo condiviso la volontà di organizzare insieme iniziative e manifestazioni che valorizzino le tematiche legate alla sicurezza e all’educazione stradale e che prevedano collaborazioni anche per gli eventi legati allo sport motoristico. Da parte nostra c’è la massima disponibilità e ringraziamo quindi l’amministrazione comunale di Massarosa per l’opportunità. Per noi il rally del Carnevale rappresenta anche un importante stimolo all’attività ricettiva del territorio, in un periodo di generale difficoltà. È alla base di questo concetto che – attraverso l’associazione Versilia Verdelago (www.versiliaverdelago.it) – sarà possibile soggiornare all’interno delle strutture del comune di Massarosa a condizioni agevolate”.

La partenza della gara è in programma alle 7,45 di domenica 14 dalla Cittadella del Carnevale di Viareggio, con gli spazi circostanti adibiti a parco assistenza. Un format che ricalcherà fedelmente le linee previste dal protocollo generale previsto da Aci Sport per il contenimento della diffusione del Covid-19, disposizione fondamentale per la ripartenza del motorsport nella fase di emergenza epidemiologica. A dare il via alle ostilità saranno i chilometri di Stiava (5,46), con gli interpreti chiamati ad affrontare un primo giro di prove speciali che interesserà anche l’asfalto di Orbicciano (8,57 km) e quello di Pedona (3,39 km). Tre tratti chilometrati che i partecipanti al Rally del Carnevale affronteranno per tre volte, con gli ampi spazi messi a disposizione da Conad, a Massarosa, sede di due riordinamenti. L’arrivo delle vetture partecipanti è previsto per le 17 alla Cittadella del Carnevale.

Per iscriversi al Rally del Carnevale c’è tempo fino alle 24 di lunedì 8 febbraio. Info e iscrizioni: www.rallydelcarnevale.it; www.aciluccasport.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.