Pietrasanta piange la morte di nonna Lory

Nelle parole del senatore Mallegni il ricordo di una donna con la D maiuscola

Lutto a Pietrasanta per la scomparsa di Lory, titolare del noto ristorante e affittacamere Nonna Lory.

Perdiamo una persona di altissimo livello, un riferimento e un esempio – il cordoglio del senatore di Forza Italia, e ex sindaco, Massimo Mallegni – è scomparsa una donna con D maiuscola, un esempio per tutti noi. Una Madre, una moglie, un’imprenditrice eccezionale, una persona dal cuore immenso, una cuoca sopraffina”

“Conoscevo la Lory da quando avevo 13 anni, in questi 40 anni l’ho vista sempre lavorare, tra gioie e dolori – ricorda Mallegni -. Ha sempre combattuto per se e per la sua famiglia, ha sofferto, è caduta ma si è sempre rialzata con forza e grandissima dignità. Perdiamo una persona di altissimo livello, un riferimento, una persona gioiosa e sempre disponibile per tutti. Per me e per la mia famiglia la Lory era una di noi, la ricorderemo sempre con affetto e tanta stima”.

“Spero vivamente  – conclude Mallegni – che Luca possa portare avanti il lavoro della sua mamma, della quale deve essere fiero, ancora per molti anni- – Lory, sono certo che al tuo arrivo in Paradiso ti accoglieranno con grande gioia e tu riuscirai ad entusiasmarli come facevi sempre con chi, qui in Terra, ha avuto la fortuna di conoscerti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.