Forte dei Marmi, cercasi personale per la Blu Hotels foto

Posizioni aperte per l'albergo e per il Bagno ristorante Marechiaro

Anticipi d’estate al Grand Hotel di Forte dei Marmi, dove Blu Hotels organizza una sessione di colloqui per l’inserimento di nuove figure professionali all’interno delle proprie strutture in Toscana.

Nei giorni 24, 25 e 26 febbraio, saranno selezionate posizioni per le tre realtà del gruppo in Toscana, il Grand Hotel Forte dei Marmi, il Park Hotel I Lecci di San Vincenzo, strutture storiche del gruppo, e il Bagno ristorante Marechiaro di Forte dei Marmi, una vera e propria icona della Versilia, di cui Blu Hotels ha acquisito la gestione nel 2020.

Fra i profili richiesti, maître, chef de rang, commis di sala, baristi, commis bar, chef di cucina, capo partita, cuochi, commis di cucina e commis di pasticceria e, infine, cameriere ai piani. 
I candidati dovranno aver maturato esperienze consolidate in realtà ristorative importanti e di livello, con cucina gourmet, servizio al piatto, conoscenza della cucina toscana e a base di pesce.  Per le figure di sala e bar è richiesta una buona presenza, ottima conoscenza della lingua inglese e buona del tedesco. È importante sottolineare che non verranno ammessi candidati che si presenteranno senza aver preventivamente fissato un appuntamento.

Pur essendo colloqui finalizzati alla ricerca di personale per gli hotel del Gruppo in Toscana, i professionisti selezionati potrebbero essere inseriti in tutte le strutture Blu Hotels presenti sul territorio nazionale.

Seguirà eventuale contatto da parte dell’Ufficio risorse umane per concordare l’orario specifico dell’incontro. Per ulteriori informazioni è possibile contattare Blu Hotels al numero 0365.44111.

I candidati possono inviare il loro curriculum accedendo al sito www.bluhotels.it, entrando nella sezione Lavora con noi e cliccando su Sessione Colloqui.

Blu Hotels

Blu Hotels è una catena alberghiera interamente italiana, leader di mercato per numero di strutture e per fatturato. Con oltre 30 realtà tra hotel e villaggi, 3500 camere, più di un milione di presenze, tre milioni di pasti serviti ogni anno, si classifica tra le prime catene alberghiere in Italia nel ranking 2019 realizzato da Horwath Htl Italia. I resort, presenti in rinomate località turistiche al mare, in montagna e sui laghi, interpretano l’arte dell’accoglienza italiana nel costume, nella cultura, nel cibo e nella convivialità

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.