Quantcast

Tre monitor in regalo al pronto soccorso pediatrico del Versilia: il dono dei Lions

Il presidente Pellini: "In tempi di pandemia abbiamo voluto indirizzare molti investimenti nel settore sanitario e nello specifico nell’ambito materno infantile"

Un regalo prezioso quello del Lions Club Versilia Host ha donato importanti apparecchiature mediche.  Tre i monitor multiparametrici consegnati al pronto soccorso pediatrico dell’ospedale Versilia per contribuire ad aiutare i piccoli pazienti che si rivolgono a questo essenziale servizio del nostro ospedale.

Grazie ad un importante impegno economico del Club Lions,  il presidente Pierluigi Pellini ed il past-president Paco Cacciatori, accompagnati da molti soci, hanno potuto, ovviamente nel pieno rispetto delle regolare anti-Covid, consegnare in una breve ma intensa cerimonia le apparecchiature ai medici del pronto soccorso pediatrico

Se mai ce ne fosse bisogno ricordiamo come il pronto soccorso pediatrico gestisca l’emergenza-urgenza sia di carattere sia medico che chirurgico\ traumatologico per l’età da 0 a 16 anni, 24 ore su 24, 365 giorni all’anno.

Per l’Asl Toscana nord ovest  anno partecipato alla presentazione dei nuovi macchinari il direttore sanitario dell’ospedale Versilia Giacomo Corsini, il direttore dell’area aziendale di Pediatria e dell’unità operativa di Pediatria del Versilia Luigi Gagliardi, la responsabile del pronto soccorso pediatrico Silvia Navari, la coordinatrice infermieristica della Pediatria Annarita Bertellotti e la responsabile infermieristico-ostetrica dell’area materno infantile e consultori della Versilia Martha Traupe insieme ad altri operatori del reparto.

“Il Club Viareggio-Versilia Host  – queste le parole del presidente Pellini – in questi terribili tempi di pandemia ha voluto indirizzare molti dei suoi investimenti nel settore sanitario e nello specifico nell’ambito materno infantile. Contribuire a sostenere la nostra sanità vuol dire contribuire a sostenere a saluta di noi tutti. Un modo oggi più che mai terribilmente attuale per continuare ad essere accanto ai nostri cittadini più bisognosi”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.