Quantcast

Piazza Shelley zona rossa, pugno duro del sindaco di Viareggio: Del Ghingaro firma l’ordinanza

Il primo cittadino: "Troppi assembramenti, a seconda dei contagi dei prossimi giorni non escludo altri provvedimenti per il fine settimana"

“Da domattina piazza Shelley è zona rossa. Troppi assembramenti, niente mascherine, nessun distanziamento, fatti questi tutti accertati dalle forze dell’ordine intervenute. L’ordinanza di chiusura è già pronta”.

Pugno duro del sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro per frenare la curva dei contagi, visti i nuovi 31 casi odierni, che portano il totale, in città, a 478, mentre all’ospedale Versilia sono in costante aumento i ricoveri.

La curva non si abbassa – tuona il primo cittadino –  è necessario prendere provvedimenti”. E il provvedimento è infatti pronto alla firma: nella piazza potranno accedere solo i residenti, e non chi, fino ad ora, l’ha utilizzata come punto di ritrovo

“E’  un provvedimento necessario – conclude Del Ghingaro -, e a seconda del trend di contagi dei prossimi giorni non escludo altre ordinanze restrittive per il prossimo fine settimana

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.