Quantcast

Lucca e Pisa, prefetture unite per riqualificare le pinete di Levante e Migliarino

Al summit anche i sindaci di Viareggio e Vecchiano

Pinete di Levante e Migliarino: contrasto all’illegalità e programma di interventi per la riqualificazione dei luoghi

Sono questi gli obiettivi condivisi nel summit congiunto del comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza coordinato dai prefetti i Lucca e Pisa  Francesco Esposito iuseppe Castaldo.

All’incontro hanno partecipato i sindaci di Viareggio e Vecchiano, i vertici delle forze dell’ordine della provincia di Lucca e Pisa, i rappresentanti di reete ferroviaria italiana, nonché il direttore dell’Ente Parco San Rossore – Migliarino – Massaciuccoli.

Dopo la maxi-operazione antidroga portata a termine dalla questura di Lucca nel dicembre scorso, con lo smantellamento della rete di spaccio che operava nella Pineta di Levante, e l’intensificazione dei mirati servizi di controllo anche sul versante pisano, l’attività di ripristino della legalità è proseguita, grazie ad una stretta collaborazione tra forze di plizia ed ente Parco, con una opera di bonifica che ha condotto alla progressiva rimozione di baracche e manufatti abusivi adoperati come punti logistici per le operazioni di spaccio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.