Quantcast

Covid, 633 casi a Viareggio. Il sindaco: “Provvedimenti in arrivo, domani incontro con Giani”

In una settimana incremento di 250 positivi

Ventunomila 401 positivi in Toscana, 82 in Versilia, con un totale di mille e 231, e con i 52 nuovi contagi odierni  Viareggio sale a 633 casi.

E’ il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro a snocciolare i dati.

“Sono numeri da non sottovalutare, anche se in ospedale, al Versilia, i ricoveri restano inalterati – spiega il primo cittadino . Da domenica scorsa a oggi (7 marzo) i nuovi contagi sono stati 250″.

“I controlli sul territorio aumentano – aggiunge – ma questo non basta”

Poi l’annuncio: “Provvedimenti restrittivi in arrivo. Domani (8 marzo) – precisa Del Ghingaro – avrò un incontro telefonico col il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, per decidere il da farsi sui dati complessivi forniti dalla Asl”

“Mi  dispiace, perchè dobbiamo rimetterci tutti per colpa una stretta minoranza che crea difficoltà. Capisco lo stress e la sopportazione al limite per le restrizioni, ma dobbiamo essere responsabili. Il virus dilaga e si rischia di morire. Sia socialmente che economicamente. In tutti i modi abbiamo tentato di fare capire di rispettare le regole, ma molti non intendono”.

La richiesta al governatore toscano sarà di istituire la zona rossa in tutto il territorio comunale 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.