Quantcast

Caso Crea, la presidente della cooperativa: “Proviamo amarezza per la perdita del servizio”

Vera Caruso: "Abbiamo gestito la comunità alloggio per oltre trent'anni con merito da tutti riconosciuto"

Sulla vicenda Crea, la comunità alloggio di Viareggio, e in riferimento alla gara per l’assegnazione del servizio è la stessa presidente della cooperativa, Vera Caruso, ad intervenire.

“Non intendiamo assolutamente mettere in discussione il principio secondo cui l’affidamento dei servizi sociali debba avvenire a seguito dell’espletamento di procedure selettive – spiega -. Crea ha sempre partecipato a tali competizioni e anche in futuro continuerà a farlo”.

“Certamente – prosegue – visti gli esiti della gara relativa alla comunità alloggio per minori, non possiamo non provare amarezza per la perdita di un servizio che abbiamo contribuito a progettare e costruire e che abbiamo gestito per oltre trent’anni con merito da tutti riconosciuto. Né deve stupire, considerata la nostra attività, in essere ormai da oltre 35 anni, a favore delle persone maggiormente vulnerabili e svantaggiate presenti nella nostra comunità, la preoccupazione e l’affetto che molti familiari di utenti e cittadini hanno manifestato nei nostri confronti”.

“Quanto alla procedura di affidamento in questione – conclude – nel fare le nostre valutazioni, ci domandiamo soltanto se, nell’impostare la relativa gara, tenuto conto del criterio di valutazione delle offerte prescelto, la stazione appaltante non abbia dato un valore eccessivo alla componente offerta economica, tale e tanto da vanificare le specifiche finalità che dovrebbero essere perseguite attraverso l’applicazione del suddetto criterio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.